In arrivo 3ds max 2019!

Novità in 3ds Max 2019: creazione e modifica di contenuti più rapidi

 

3ds Max ora supporta le mappe OSL (Open Shading Language), con oltre 100 shader inclusi, dai semplici nodi matematici fino alle texture create proceduralmente complete. È possibile modificare il testo dello shader OSL direttamente nell'editor dei materiali e ottenere aggiornamenti in tempo reale nel viewport e ActiveShade. Gli shader possono essere incorporati in una scena o referenziati esternamente.

 


3ds Max 2019 semplifica la gestione di progetti, flussi di lavoro e collaborazione, con una serie di miglioramenti:

Lo strumento progetti è stato aggiornato per consentire il pieno controllo sulla struttura delle cartelle dei tuoi progetti. Inoltre, ora puoi creare progetti "vuoti" che non hanno strutture di cartelle preassegnate e passare automaticamente da un progetto all'altro quando si apre un file da un progetto diverso.


Ora puoi allegare qualsiasi metadata basato su stringhe a un file di scena 3ds Max e accedervi senza caricarlo in 3ds Max.

 

È anche più facile condividere i dati di Alembic tra 3ds Max e altri strumenti 3D, con supporto per UV, nomi di layer, ID materiali e colore dei vertici.

 

Stiamo anche aggiungendo le funzionalità procedurali del materiale in legno di Fusion 360. Si tratta di un modo altamente personalizzabile di generare trame di legno e include preimpostazioni per una varietà di legni (acero, ciliegio, quercia, pino, frassino, mogano e noce). È possibile definire la finitura della superficie del legno - lucida, semilucida o verniciata - e prendere in considerazione i pori nel legno, lo spessore dell'anello e la velocità di accrescimento.

 

Basato sulla stessa struttura del legno disponibile in Fusion 360, questa funzionalità lavora a stretto contatto con il Materiale fisico, con uscite che possono essere utilizzate direttamente nel materiale come Rugosità e Bump.

 

3ds Max 2019 introduce le operazioni booleane per le spline: ora è possibile creare operazioni booleane parametriche su due o più forme aperte e chiuse. Questo include smusso / raccordi dinamici per transizioni dolci agli angoli. La geometria basata su spline renderizzabili può anche essere limitata con una nuova modalità di capping quad, che può essere piatta o sferica.

 

Stiamo anche introducendo una modalità di editing di scene VR all'interno di 3ds Max interattivo. Puoi modificare i layout delle scene direttamente da una cuffia VR usando i controller VR, con gli aggiornamenti che vengono trasferiti dal vivo a 3ds Max. Puoi utilizzare questo editor per organizzare scene, telecamere e valutare le anteprime della videocamera in VR.

Altro in 3ds Max 2019

Questa versione include oltre 150 correzioni, molte delle quali sono state inviate dalla community di utenti 3ds Max. Grazie ai feedback continui del forum di Autodesk AREA - ogni segnalazione viene presa in seria considerazione per ottenere il meglio da questo software.

 

Le correzioni in questa versione includono:

  •  Correzioni del flusso di lavoro di Civil View
  • Aggiornato tutti i materiali di Civil View per generare materiali fisici agnostici del renderer e il posizionatore New Sun / Sky
  • Come parte del miglioramento del flusso di lavoro di Alembic sono stati risolti alcuni problemi, tra cui la possibilità di salvare su un file già referenziato in 3ds Max.
  • Risolto il problema del ridisegno per l'elenco a discesa Mappa composita - Metodo di fusione
  • Da questa versione, nella maggior parte dei casi, 3ds Max 2019 non ruberà lo stato attivo dal desktop all'avvio.
  • Altre aree di miglioramento includono viewport, fluidi, file I / O, MCG e Spline.

 

Sono state perfezionate alcune funzioni aggiunte in precedenza, tra cui Max Fluids, flussi di lavoro VR in 3ds Max Interactive, Max Batch e Spline Tools.

 

Per un elenco completo delle correzioni, vai alle note sulla versione di 3ds Max 2019.

Cerchi il Corso 3D e rendering giusto per diventare subito un professionista dell'Archviz?

Segui le offerte che abbiamo pensato per te: le trovi tutte nella nostra home page corsi!

Ti aspettiamo!