50 FREE FASHION PEOPLE PART 2

50-FREE-FASHION-PEOPLE-PART-2Arrivano le feste e non poteva mancare un nostro regalo a chi ci segue.
Sempre dalla nostra personale libreria, abbiamo selezionato un secondo set di personaggi scontornati in formato PNG utili per i vostri render.
Stavolta si tratta di una raccolta di ben 50 figure!

In fondo all’articolo troverai il download

Vuoi qualche suggerimento veloce per rendere ancora più realistico il fotoinserimento?

In rete è pieno di tutorial che ti aiutano a posizionare elementi in fase di fotoinserimento con precisione e in modo da armonizzarli al meglio nei tuoi render.
Quello che ti consigliamo è di usare sempre un approccio fotografico che si basa sulle condizioni atmosferiche e di luce nell’immagine e di allenarti studiando situazioni reali catturate in una vera foto.

Prima di tutto presta molta attenzione alle proporzioni: una volta inserito il personaggio, aiutati con gli oggetti della scena per valutarne la scala.

– attento alle luci (e quindi alle ombre) presenti nella scena. Anche se quel personaggio sembra fatto apposta per l’occasione, potrebbe essere fotografato in condizioni di luce completamente diverse.
In alcuni casi puoi aiutarti con le curve e la saturazione di Photoshop per fare dei piccoli aggiustamenti, ma se per amalgamare il personaggio al contesto devi ricorrere a troppe correzioni, è meglio desistere: se non sei un esperto di fotoritocco rischi di perdere molto tempo senza raggiungere il risultato che desideri.

-un piccolo trucco per dare maggiore profondità e realismo al render è quella di disporre i personaggi scontornati su diversi piani di inquadratura.

-un altro trucco semplice ma efficace è quello di collocare qualche personaggio leggermente fuori dal quadro dell’immagine, possibilmente meglio se è un personaggio fotografato in movimento.
La questione dei personaggi in movimento è un pò particolare: a volte è più un trend che una reale necessità. Non cadere nella trappola di abusarne sopratutto in contesti dove non hanno motivo di esistere personaggi che sfrecciano veloci davanti all’obbiettivo virtuale!  😛

-non sempre le immagini scontornate sono in alta risoluzione, perciò gestisci la loro posizione rapportandoli alla loro “qualità”: inserisci i personaggi a bassa risoluzione in secondo piano, riservando ai personaggi più definiti e magari più espressivi le posizioni più ravvicinate.

-non sovraffollare la scena di personaggi.
Nella stragrande maggioranza dei casi, provenendo da fonti diverse, sarà un’ardua impresa armonizzarli tra loro, con il rischio concreto di compromettere la composizione.
Questo ovviamente non avviene se inserisci una foto scontornata di un gruppo di persone, ma cerca comunque di non strafare.

Non sei sui Social?
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER e scarica GRATIS da QUI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Codice di verifica (richiesto)
captcha

Do il consenso al trattamento dei miei dati personali da parte della Società "3dita" per l'invio, mediante posta elettronica, di informazioni commerciali su loro prodotti e servizi e per finalità di vendita diretta.